Assicurazione Mutuo

Assicurazione sul mutuo:
le 5 cose che devi sapere e l’unica proposta seria che devi valutare

Met Life Per Agenzia Assicurativa Franco Cito

Met Life Per Agenzia Assicurativa Franco Cito

E’ possibile che durante il periodo di rimborso di un mutuo ipotecario, si verifichino degli eventi naturali che possono danneggiare l’immobile oggetto del finanziamento o accadimenti che possono pregiudicare la capacità di rimborso del mutuatario. Come la perdita del lavoro, infortuni, malattia o morte. Per questo esistono polizze assicurative che mettono al riparo da questi rischi tutelando sia la banca sia il cliente nel caso di imprevisti che impediscano di onorare gli impegni presi.

Cos’è

Si tratta di una polizza assicurativa che richiede il pagamento di un premio da versare periodicamente o anticipatamente in un’unica soluzione e che impegna la compagnia assicuratrice a corrispondere un indennizzo nel caso si verifichino gli eventi assicurati. In caso di estinzione anticipata del mutuo, la compagnia assicuratrice ha l’obbligo di restituire il premio non goduto, come previsto dal Regolamento dell’Ivass, l’Istituto di vigilanza sulle assicurazioni (ex Isvap). In caso di surroga, per continuare a usufruire delle coperture assicurative è necessario invece stipulare una nuova polizza perché la vecchia decade.

Chi può farla

L’assicurazione può essere sottoscritta da tutti coloro che stanno per stipulare un mutuo (anche se si funge da garante) e da chi già possiede un mutuo e vuole garantirsi una forma di protezione. Per stipulare una polizza è necessario essere residenti in Italia e avere un’età compresa tra i 18 e i 70 anni. Il mutuo, oltre che in euro, deve essere contratto in italiano con una banca o con un intermediario finanziario che abbia sede in Italia.

L’assicurazione sul mutuo è obbligatoria?

Quando si stipula un mutuo è obbligatorio sottoscrivere una polizza furto-incendio. E’ invece facoltativa la polizza protezione mutuo che serve a garantire la capacità di rimborso delle rate nel caso si verifichino eventi come malattia, morte, perdita di lavoro. Tuttavia, a causa delle maggiori garanzie richieste dalle banche in questi anni di crisi, le polizze protezione mutuo sono in qualche caso imposte come condizione necessaria per l’erogazione del finanziamento. Quanto ai costi, le polizze sulla vita possono essere molto onerose e incidere significativamente sulla rata del mutuo se si è scelto di versare il premio periodicamente. Si ricorda che oggi, per legge (Decreto Liberalizzazioni), le banche (o gli intermediari finanziari) hanno l’obbligo di sottoporre al cliente almeno due preventivi di compagnie assicurative che non hanno legami con la banca stessa o con il gruppo di appartenenza.

 

Quali sono le tutele

Dipende dagli eventi che si verificano e dagli accadimenti assicurati. In caso di morte o di invalidità permanente del mutuatario, la compagnia assicuratrice versa ai beneficiari indicati nella polizza un importo pari alla somma ancora da rimborsare. Se invece si tratta di eventi temporanei (ad esempio perdita del posto di lavoro o malattia) l’assicurazione versa alla banca (o all’ente erogante) le rate del finanziamento per tutto il periodo di inabilità del titolare del mutuo. La polizza incendio e scoppio, l’unica obbligatoria, tutela infine il mutuatario da eventuali danni all’immobile.

5 Quali sono le condizioni da valutare per la scelta

Per non incorrere in brutte sorprese, prima di sottoscrivere una polizza, è necessario valutare alcuni aspetti importanti. Come: accertarsi di che tipo siano le tutele reali offerte dalla polizza, se sono irrevocabili o se possono essere modificate nel corso del tempo. Si consiglia inoltre di appurare se le garanzie accessorie valgano per tutta la durata del contratto di mutuo e non solo per qualche anno. Altri elementi da valutare sono: l’entità delle commissioni percepite da chi sta proponendo la polizza (perché questo valore incide sulla rata da pagare), quali siano le eventuali clausole di esclusione che possono restringere le garanzie della polizza, le franchigie e le modalità di recesso.

LA SOLUZIONE MIGLIORE:

Mutuo Vivo

L’assicurazione per il mutuo di MetLife che protegge la proprietà della tua casa.

Come Partner di Fiducia autorizzato dalla METFILE Assicurazioni Vi Propongo

Mutuo Vivo di MetLife è la polizza sulla vita che mette al sicuro la casa che hai acquistato, permettendoti di estinguere il mutuo anche in caso di decesso o invalidità permanente di chi si fa carico delle spese del prestito, senza mettere a repentaglio la proprietà dell’investimento.

  • Garantisci alla tua famiglia il pagamento del mutuo in caso di decesso e di invalidità permanente totale di chi si fa carico del pagamento delle rate
  • Puoi stipulare la polizza per un mutuo che stai per accendere – anche in sostituzione di uno meno conveniente – o per uno già in essere. Puoi scegliere in libertà l’importo da assicurare in modo da coprire l’importo residuo.
  • Paghi il premio, particolarmente conveniente, in piccole rate mensili e gli ultimi anni di copertura sono gratuiti. Puoi proporre il preventivo di Mutuo Vivo anche alla tua banca, perché rispetta le caratteristiche previste per le polizze vite a protezione dei mutui.
  • Il premio è detraibile fiscalmente mentre la somma versata ai beneficiari non è diminuita dalle tasse di successione, né pignorabile o sequestrabile.
  • Se devi sottoscrivere una polizza a garanzia del MUTUO ti consiglio di richiedere un preventivo.
    Avrai modo di verificare tu stesso che puoi risparmiare fino al 50% rispetto a quanto ti propone il tuo agente immobiliare o la tua banca.

     

     


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: