Polizza Tutela Legale

Cos’è la Polizza Tutela Legale?

La polizza tutela legale – o tutela giudiziaria – è un’assicurazione che copre le spese legali sia in caso di trattative stragiudizili, sia nel caso che una persona debba fare una causa per tutelare un diritto che nel caso che una persona subisca una causa.

La tutela legale, oltre alle spese del proprio avvocato – che si può scegliere liberamente – copre anche le spese di soccombenza, ossia le spese liquidate dal Giudice al legale di controparte nel caso in cui si perda la causa.

Esistono vari tipi di tutela legale: quella privata, quella legata ad un’attività lavorativa, quella legata alla locazione di immobili. Ovviamente, ciascuna forma di tutela ha costi diversi. In media, una tutela legale per la famiglia (copre tutti i membri del nucleo famigliare) costa sui 200€ all’anno.

La tutela legale solitamente prevede un periodo di carenza di tre mesi: in sostanza in questi tre mesi, la compagnia assicuratrice non copre le spese legali e questo per evitare che una persona faccia una polizza, con un costo molto contenuto, al solo scopo di farsi coprire le spese legali, che possono essere molto alte. Ovviamente, la carenza esiste solo per il primo anno di polizza, gli anni successivi, essendo meri rinnovi, non la prevedono.

La carenza, tuttavia, non si applica nel caso in cui si rimanga vittime di un sinistro stradale (sempre che la polizza copra i danni da circolazione stradale) poichè i sinistri sono eventi assolutamente imprevedibili.

Inoltre, ci sono casi che prevedono lunghissimi periodi di carenza, come ad esempio in caso di separazione o divorzio.

In ogni caso, nel momento in cui si sottoscrive un contratto per la tutela legale è sempre il caso di prestare particolare attenzione ai periodi di carenza.

Infine, la tutela legale copre le spese legali – sia di soccombenza che nel caso delle spese del proprio legale – nel limite del massimale. In parole povere, ogni tutela legale prevede una somma massima oltre cui non si può andare (in genere 11/12.000€) tale somma è prevista per sinistro, ovvero per ogni caso di cui si ottiene la copertura. Pertanto, nel caso in cui si aprano più casi assicurativi, ogni caso non può superare il limite del massimale.

Contatti

Per richiedere
Informazioni e quotazioni veloci

Richiesta Informazioni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: